Home News Steve Tosi si racconta… E racconta il mondo  funky house Acetone a Sindacato del Suono

Steve Tosi si racconta… E racconta il mondo  funky house Acetone a Sindacato del Suono

by ltc
0 comment

Venerdì 29 marzo ’24 alle 18:30 a Sindcato del Suono, il programma in cui Riccardo Sada e Dankann danno spazio agli artisti scena musicale che fa ballare il mondo su Facebook e YouTube (ad esempio qui: www.facebook.com/sindacatodelsuono/videos), l’ospite d’onore è Steve Tosi. Dj di lungo corso, è uno dei talenti che sta firmando il successo della label italiana Acetone, specializzata in funky house. Riminese, classe ’63, il suo lavoro per Acetone si focalizza sulla produzione in studio. Con lui tra gli artisti di riferimento tanti talenti, tra cui Sandro Puddu, Giorgio V e Max Magnani… ognuno col suo sound. E c’è la costante crescita di Acetone radio show, che sbarca adesso su altre 200 radio in tutto il mondo. 

Ma come ha iniziato un vero esperto come Steve Tosi? La Riviera Romagnola negli anni ’80 come dj, “anzi, fine anni’ 70 – precisa Tosi – in pieno periodo afro, con la Baia Degli Angeli e il Cosmic”, poi tanta tribal nei primi 2000, e l’EDM col progetto Space Men. “Con Acetone – spiega – siamo concentrati su un suono funky house che funziona e porta risultati in termini di supporti, soprattutto all’estero”.

E il successo recente di Acetone? Parte dal lavoro. “Lavoriamo duro, con passione. Acetone punta a diventare un’etichetta con dei party dedicati, ed una identità ben definita. Dove il pubblico sa cosa ballerà durante quella serata. A dimostrazione che la funky house è un genere trasversale e che funziona alla grande, non solo nei club”, conclude Steve Tosi.

You may also like

Chi Siamo

Giulio Strocchi è un blogger che ha fondato International Blog due anni fa. Ha deciso di fondarlo per unire le sue conoscenze del mondo degli eventi, moda e spettacolo.

Ultime News

@2024 – All Right Reserved. Designed and Developed by International Blog