17.4 C
Ravenna
30 Settembre 2022
Interviste

Barbara Bet:”Vorrei diventare giudice in un programma di cucina”

Barbara Bet:”Vorrei diventare giudice in un programma di cucina”

Tra i sogni nel cassetto di Barbare Bet, imprenditrice e Food Blogger, c’è quello di esser scelta come giudice in un programma di cucina. 

Barbara Bet, una delle migliori food blogger in circolazione, sogna di entrare a far parte di un programma di cucina come giudice. Ecco cosa ci racconta. 

Barbara, raccontaci della tua passione per il mondo del food 

Le mie origini sono legate alla ristorazione, mio papà è chef. Per tanto tempo ho lavorato nel settore del benessere, poi, cinque anni fa, mi sono avvicinata alla ristorazione come imprenditrice: food coach e food blogger. Ho ribaltato completamente il mio lavoro, uno dei miei compiti è quello d’aiutare un’azienda ristoratrice a rimettersi in sesto o a migliorarsi. Una grande responsabilità, cui risultati sono molto gratificanti. Anche, con l’utilizzo dei social sono riuscita a far conoscere tanti altri aspetti della mia attività“. 

Quali personaggi dello spettacolo hai conosciuto grazie al tuo lavoro? 

Sono riuscita a mettere ai fornelli alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, che guardando i video pubblicati su Instagram, in privato mi scrivono come eseguire una ricetta. Così, alcuni di loro li ho invitati nella mia cucina, presso il mio ristorante. Si sono cimentati: Luigi Favoloso, Pino Pellegrino, Ferzan Ozpetek, Giancarlo Giannini, Daniele Costantini e altri. Il cibo è gioia e convivialità, soprattutto è un piacere ed è questo il messaggio che non mi stanco mai di dare, specialmente in un momento delicato come questo“. 

Come hai vissuto questa pandemia?

All’inizio come tutti ho dovuto chiudere il mio ristorante, poi studiando attentamente il Dpcm, ho iniziato a fare il servizio di mensa. Quindi, ho messo a disposizione di aziende e possessori di partita iva la possibilità a pranzo e cena di trovare presso il mio locale il servizio di pasti caldi. Ecco, ho trovato un’opportunità e nonostante tutto non ho voluto lasciarmi trascinare da questo momento, al contrario ho passato molto tempo a studiare come reagire. Sono un’imprenditrice, ho delle responsabilità e caratterialmente, grazie alla mia energia, sono sempre alla ricerca di migliorare e migliorarmi“. 

Un tuo sogno del cassetto? 

Amo molto stare in contatto con le persone e divulgare quello che faccio. Ecco, avrei il desiderio di far parte di una giuria in un programma televisivo di cucina. È un altro ruolo per mettermi alla prova e sono sicura di poter fare un buon lavoro. Poi, c’è bisogno di una nuova quota rosa in giuria“. 

Post correlati

Intervista all’attore e scouter di modelle Ivan Corso

Giulio Strocchi

JASMINE LOBIANCO: L’ODIO E IL PREGIUDIZIO SI COMBATTONO CON LA LEGGE

Fabio Scarpati

Intervista alla modella Adonri Mitchell

Giulio Strocchi

Lascia un commento

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner