24.7 C
Ravenna
3 Luglio 2022
News Mondo Press Quotidiano Social

Si conclude il torneo di calcio a 5 promosso dalla Polisportiva Olimpia

Si conclude il torneo di calcio a 5 promosso dalla Polisportiva Olimpia ONLUS

Si è conclusa ieri sera la Cagliari no limits 2018 competizione internazionale di calcio a 5 promossa dalla società sportiva Polisportiva Olimpia ONLUS di Cagliari Sardegna.. . L’evento, che è durato dal 6 al 9 dicembre, ha avuto luogo presso il Palazzetto dello Sport comunale PALACONI 1, che si è così riempito di giovani giocatori, delle famiglie che li accompagnavano e di curiosi accorsi per vedere i campioni del futuro e del passato…. 6 squadre da Sardegna, Barcellona, Spagna e Montecarlo hanno offerto uno spettacolo unico: intensità agonistica, rispetto delle regole e dell’avversario, calda partecipazione del pubblico, frequenti momenti di condivisione e di reciproca conoscenza. Secondo Renato Copparoni, ex stella del Cagliari Campione d’Italia 69/70 è allenatore di diverse squadre sarde, «è importante promuovere iniziative del genere per insegnare ai nostri ragazzi fin da piccoli che, per migliorare nella vita, c’è bisogno di confrontarsi con persone di altri luoghi del mondo». Lo svolgimento delle partite è stato molto serrato: ogni mezz’ora circa ne cominciava una nuova. L’intensità agonistica aumentava con l’aumentare dell’età (dai minori di 13 anni fino agli under 50). Le emozioni accrescevano con l’avvicinarsi del giorno delle finali e delle premiazioni. Ma dietro alla competizione c’erano le piccole carovane di amici e parenti dei giocatori, che si incontravano in un ambiente aperto ed accogliente. La mensa, gestita dal nostro mitico Roberto Cadoni e dal suo staff, era quasi sempre aperta per fornire cibo e acqua preziosa agli sportivi, ai parenti, agli allenatori, agli arbitri. Infine la giornata di oggi con un torneo internazionale di Tennis tavolo a NORBELLO e a concludere con la partecipazione alla partita di questo pomeriggio tra il Cagliari e la Roma hanno fatto il resto. La struttura sportiva di prim’ordine ha lasciato il segno negli organizzatori del torneo, ben convinti di ritornare il prossimo anno. A ciò hanno contribuito anche le bellezze del territorio. <<Numerosi sono stati i complimenti ricevuti dagli organizzatori e dai partecipanti sia italiani che esteri – dichiara l’assessore allo sport Yuri Marcialis – per la qualità e la cura dei nostri impianti sportivi, unitamente all’accoglienza che Cagliari ha saputo riservare>>… Voglio condividere questi apprezzamenti con la Fondazione banco di Sardegna che da anni si adopera a favore della diffusione dello sport e dei sani valori che da esso ne derivano e all’ Azienda Orto di Eleonora e Scuole Petrarca che mettendo a disposizione economie importanti permettono anche ai più deboli economicamente di vivere momenti importanti come la Cagliari no limits 2018>>.
Carlo Mascia

Post correlati

Azora e i suoi libri di psicologia divertente

Giulio Strocchi

Azora Rais – un fantastico compleanno in piscina

Giulio Strocchi

Intervista alla modella e influencer Asia Valente

Giulio Strocchi

Lascia un commento

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner