8.6 C
Ravenna
3 Dicembre 2022
Entertainment

Recidivo: il nuovo sex symbol del Rap

Recidivo: il nuovo sex symbol del Rap

Classe 1999 Recidivo è uno dei nuovi sex symbol del mondo del Rap. Nell’intervista che svela alcuni particolari della sua vita. 

Fisico scultoreo e grande talento incontriamo Recidivo, il nuovo sex symbol del mondo Rap. Il suo esordio discografico è iniziato nel febbraio del 2020 ed è in continua ascesa. “Cascasse il mondo“ e “Braccio 19” sono i suoi due brani di punti, quest’ultimo è disponibile esclusivamente all’interno di un album con finalità benefica, “Merry Angels Christmas”, cui hanno preso parte altri noti artisti, segna l’ingresso in classifica vendite dell’artista che, per la prima volta a sole 24 ore dalla pubblicazione dell’album, schizza al primo posto in classifica download Amazon. Incontriamo nell’intervista che segue. 

Perché Recidivo?

Perché sono recidivo (ride), un cocciuto che spesso tende a commettere gli stessi errori“.

Parteciperesti a un Talent?

Non so… per ora no… Ma mai dire mai…“.

Quanto pensi ti abbia favorito il tuo aspetto?

“Nella vita spesso, ma non credo sia determinante in ambito musicale”. 

Hai mai pensato di fare il fotomodello? Fare tv?

“Mi sono sempre concentrato sulla musica e le mie passioni in testa…. però negli ultimi tempi sto
ricevendo proposte interessanti in merito e ci sto pensando”. 

Hai altre passioni oltre la musica?

“Cultura fisica, auto e ragazze (ride)“.

Fidanzata?
“…Qualcuna!(ride)“. 

Sei mai stato innamorato?

“Sì… brutta malattia…”

La tua ragazza ideale?

“Bella, vivace, intraprendente, che ama viaggiare e sperimentare, mai scontata e che mi sa
stupire. Esiste?”. 

Hai mai tradito?

“Se mi innamoro non tradisco… se mi innamoro….”. 

Dietro un artista c’è sempre una squadra, ci parli della tua?

“Conta tantissimo ed è grazie anche a loro se ho ottenuto risultati così importanti. Il merito di un
successo è del lavoro di tutta la squadra, è un lavoro che comincia dalla scrittura e dalle scelte
artistiche nel senso più ampio, in questa fase mi confronto con la mia produzione, SM Production,
con la mia casa editrice, Quelli Come Noi e con la mia etichetta discografica Caliel, per poi
passare all’arrangiamento e realizzazione dei brani scelti, affidate a Luca Marchesin e infine la
promozione curata da Caliel Next Generation, una squadra nutrita insomma”

Per vedere altri articoli cliccare nel link

Post correlati

Presentazione di ZEPTER HOTELS a cura di Lorella Maselli

Giulio Strocchi

Intervista Dottor Marco Citro realizzata da Lorella Maselli

Giulio Strocchi

Cost – Milano: 6/12 Unconventional Thursday per sognare

Giulio Strocchi

Lascia un commento

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner