29.8 C
Ravenna
7 Luglio 2022
Notizie Primo Piano

A Maratea, Villa Cheta ospiterà i vip per il concertone di Capodanno

Il concertone di Capodanno, trasmesso in diretta da Rai Uno, andrà in scena a Maratea.

Qui, il luogo giusto per andare a caccia di vip è la suggestiva Villa Cheta.

Della BasilicataMaratea è una delle città più magiche. È l’unica che si affaccia sul Mar Tirreno, ed è tutto un susseguirsi di pittoreschi paesaggi costieri e montani. Due sono i suoi soprannomi: “la Perla del Tirreno” e “la città delle 44 chiese”. Perché qui le chiese, le cappelle e i monasteri sono davvero tantissimi. È proprio a Maratea che sorge Villa Cheta

Un hotel a strapiombo sul mare e a pochi chilometri dal centro, che ha l’eleganza di una lussuosa villa privata e un giardino profumato fatto di limoni e di mirti, di gelsomini e di bougainvillea.

Una scalinata conduce sino alla spiaggia di Porticello, immersa in un angolo naturale di quiete e di meraviglia.

È proprio a Villa Cheta che soggiorneranno i vip dopo essersi esibiti al concertone di Capodanno.

Perché è da Maratea che andrà in onda “L’anno che verrà”, il concerto evento trasmesso da Rai Uno (e dall’emittente radiofonica Rai Radio1) la sera e la notte del 31 dicembre. Per la prima volta, la Basilicata sarà sede della seguitissima diretta, che porterà sul piccolo schermo cantanti e vip della scena nazionale (e non solo): Al Bano e Romina di nuovo insieme, Soy Luna e Maggie e Bianca (idoli dei teenager), Patty PravoRaf, i Tiromancino, Matthew Lee, Corona, Amii Stewart.

E poi alcuni tra i protagonisti dell’ultima stagione di “Tale e Quale show”: il vincitore Marco Carta, Filippo Bisciglia, Alessia Macari, Valeria Altobelli. Il tutto, con la conduzione di Amadeus.

È un evento molto atteso, quello del concerto di Capodanno. Che, questa volta, si fa ancora più magico grazie alla suggestione della location in cui si svolge. Il Golfo di Policastro in cui è incastonata Maratea, la Statua del Redentore a vegliare dalla collina, le luminarie d’artista lungo le vie del centro storico, al Porto e a Fiumicello. E una natura d’incanto, che fa da palcoscenico alle esibizioni dei cantanti, all’orchestra di trenta elementi diretta dal Maestro Stefano Palatresi, al corpo di ballo, e agli interventi dei tanti vip che durante la serata – resa possibile dalla collaborazione con Regione Basilicata – intratterranno gli ospiti dal palco.

Fonte

Post correlati

Intervista al deejay Francesco Adorisio

Giulio Strocchi

I consigli di Vera Miales per tenersi in forma

Giulio Strocchi

Domenico Lauriola intervistato sulla WEB TV con Biografia

Giulio Strocchi

Lascia un commento

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner