8.6 C
Ravenna
3 Dicembre 2022
IntervisteNews MondoNotizie Primo PianoSocial

Intervista all’influencer Simone Etere

Descrivi chi è Simone Etere…

Simone Etere è un ragazzo Italiano di 22 anni, nato a Sansepolcro il 17 maggio 1997 da genitori Meridionali, ma residente a Fighile (PG). Ama lo sport e tenersi in forma, per questo principalmente è un Artista/Atleta Influencer e Personal trainer di Calisthenics. È un ragazzo con dei valori, molto determinato a volte anche testardo ma quando ha un obbiettivo mette tutto se stesso per realizzarlo. Adora esplorare nuovi posti, avventurarsi in culture diverse e portare con i suoi unici scatti emozioni ai suoi fans. Ha gli occhi verdi, capelli castani tinti di bianco, il suo colore preferito è il bianco, infatti lo indossa maggiormente rispetto ad altri colori, ma non solo per il colore, perché per lui rappresenta la purezza e la chiarezza mentale.

Quale social usi di più di tutti?

Il social che uso di più è Instagram.

Che cosa è secondo te un’influencer?

Un’ Influencer prima di tutto deve essere una persona vera, perché si deve dimostrare la stessa persona che è nella realtà. Un Influencer è una persona che pubblicizza e collabora con aziende di vario genere, non solo per fare business ma per consigliare realmente ai propri fans se un prodotto e valido oppure no.
Deve trasmettere un messaggio positivo.

 

Che tipo di influencer sei?

Sono in primis un Influencer che pubblicizza prodotti sportivi e di moda generale, ma non solo, perché negli ultimi anni sono entrato nel “ramo” travel dove viaggiando pubblicizzo i vari hotel/resort con fantastici scatti personalizzati di alta qualità.

Collabori con altri influencer o fai tutto da solo?

Non collaboro con nessun Influencer ma faccio tutto da solo.

Salutaci a tuo modo…..

A presto!

Per vedere altri articoli cliccare qui

Post correlati

La Polisportiva Olimpia Onlus vince la Coppa delle Coppe 2019

Giulio Strocchi

Ronn Moss lancia il suo vino italiano in tutto il mondo

Giulio Strocchi

Soultravelfood la nuova trasmissione di Stefania Galli

Giulio Strocchi

Lascia un commento

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner